di Debora Giugno

Alla domanda: “Qual è la cosa più importante e preziosa tra tutte?”
Debora Giugno risponderebbe sicuramente il tempo.
La cura e il tempo.
Questi sono i sui segreti insieme alla ricerca. Impiega almeno un giorno della sua vita per ideare e forgiare ognuno dei suoi gioielli, da qui deriva il nome del suo Brand: ADOJ, A Day Of June, un giorno di Giugno.
Gioielli fatti a mano, fatti bene, con tecniche antiche e anche sperimentali.
I gioielli della collezione Lava sono pezzi realmente unici, differenti l'uno dall'altro, in termini di peso, texture e forma, impossibile trovarne di identici l'uno con l'altro. Per prodotti ideali e per raggiungere la sua perfetta visione la designer viaggia il mondo, ricercando e acquistando pietre preziose, gemme e altri componenti. È in questi viaggi che incontra e collabora con orafi e colleghi da tutto il mondo, dai quali impara tecniche
nuove e vecchie tradizioni, tramandabili poi anche grazie a workshop che organizza, nel proprio laboratorio orafo a Milano, con gli stessi ospitati per l'occasione. L'ultimo elemento, per finire, dopo la cura e il tempo per ogni gioiello, è l'amore, per quello che si costruisce ogni giorno con costanza, ogni limata, ogni lucidatura, ogni piccola saldatura, la scelta sensibile con cui si preferisce la pietra rossa a quella blu o viceversa.
È questo il percorso, iniziato nel 2011, che porta quindi ADOJ a produrre sotto più punti di vista gioielli di valore.

Copyright 2017 © About Fucina Orafa - P.IVA 

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram